I sapori d'Irpinia seducono i polacchi
Pubblicata in data 25/10/2007

I maggiori tour operators polacchi promuovono le bellezze e i sapori dell'Irpinia ed ora si apre una nuova importante occasione di promozione e sviluppo del nostro territorio: l'occasione Ŕ stata offerta dal FAM TRIP CAMPANIA, la settimana di incontri promossa dall'Ept di Avellino che ha portato nella provincia di Avellino una nutrita delegazione di operatori di viaggio provenienti dalla Polonia, uno dei mercati-target per il turismo di tipo religioso. Nella giornata interamente dedicata alla visita delle realtÓ religiose irpine, da Montevergine, alla Abazia di Loreto a Materdomini, la delegazione di operatori turistici ha potuto apprezzare la bellezza dei luoghi, la formazione delle guide che hanno saputo illustrare la storia e la bontÓ dei prodotti tipici: particolarmente apprezzati i servizi ricettivi e la buona tavola. Entusiasta il presidente Ept Avellino, Santino Barile, che ha salutato la delegazione di tour operators polacchi in un incontro al quale ha partecipato anche il delegato FIAVET Francesco Ciriello. La realizzazione del FAM TRIP CAMPANIA Ŕ stata fortemente Voluta dall'Ept Avellino in occasione della partecipazione dell'Ente, come rappresentante dell?intero territorio della Regione Campania, alla AUREA, la Borsa del Turismo religioso, in programma i prossimi oggi e domani (25 e 26 ottobre) a S.Giovanni Rotondo dove sarÓ distribuita la nuova brochure, primo esperimento del genere in Campania, realizzata dall?Ept di Avellino in italiano e polacco: una guida per rendere pi¨ agevole la visita ai maggiori luoghi religiosi della Campania.